TOO MUCH WELLES, I FILM PERDUTI E RITROVATI

Dal 29 novembre al 13 dicembre, il Mabuse Cineclub presenta la terza rassegna dl calendario autunno 2018: 3 appuntamenti dedicati a Orson Welles: 29 novembre “TOO MUCH JOHNSON” (1938), 6 dicembre “RAPPORTO CONFIDENZIALE (MR.ARKADIN)” (1955), 13 dicembre “DON CHISCIOTTE” (1992). Tutti in lingua originale con sottotitoli in italiano. Spettacolo unico il giovedì alle ore 21.30.
Posto unico 5€ – studenti Monash University 4€. Ingresso riservato ai possessori di tessera associativa 2018 (1€)
TOO MUCH WELLES, I FILM PERDUTI E RITROVATI
L’annuncio nel marzo del 2017 dell’acquisizione da parte di Netflix dei diritti di The Other Side of the Wind, uno dei capolavori incompiuti di Orson Welles (sicuramente il più maledetto), con la promessa di completarne il montaggio e curarne la distribuzione, aveva fatto saltare sulla sedia i cinefili e gli appassionati di tutto il mondo. A coronare questa impresa cinematografica è poi arrivata la proiezione del film su grande schermo, durante l’ultima Mostra del Cinema di Venezia lo scorso agosto. Ma questo non è stato certo il primo dei casi incredibili riguardanti l’accidentata filmografia di Orson Welles, un autore che per le cause più disparate si è (quasi) sempre trovato costretto a girare senza soldi o con pesanti interventi in fase di montaggio e post-produzione da parte delle major americane. Molti dei suoi lavori hanno vissuto una sorte simile e i loro resti vivono di disperati (e forse impossibili) tentativi di avvicinamento all’idea originaria dell’autore. Tra questi un autentico colpo di fortuna fu il ritrovamento in un magazzino di stoccaggio pellicole a Pordenone di Too Much Johnson nel 2008: il film d’esordio di Welles che si credeva perduto e che la Cineteca del Friuli ha preziosamente restaurato e mostrato in prima mondiale alle Giornate del Cinema Muto 2013. Un’opera che riscrive l’inizio della carriera cinematografica di Welles e la porta al 1938, quando era appena ventitreenne. È con questa rarità assoluta che iniziamo la nostra rassegna a lui dedicata che proseguirà con altri due film dalla lavorazione e dal destino infausto: il noir Rapporto Confidenziale (Mr. Arkadin) e l’incompiuto per eccellenza, il Don Chisciotte wellesiano che tanto ha fatto sognare anche Terry Gilliam. (FB)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.