Terminale Cinema - Casa del Cinema di Prato

UNA DONNA CHIAMATA MAIXABEL

UNA DONNA CHIAMATA MAIXABEL

Giovedì 23 Novembre 2023

Il secondo appuntamento del ciclo di proiezioni dedicate al tema della giustizia ripartiva, a cura di Caritas Diocesana, con il patrocinio del Comune di Prato. Un film di Icíar Bollaín, con Blanca Portillo, Luis Tosar, María Cerezuela. Thriller, Spagna, 2021, durata 115’. Un film che esplora le conseguenze della violenza e il suo costo umano, per chi la subisce, ma anche per chi la esercita e per la società in cui si insinua. INGRESSO LIBERO

 

Il 29 luglio del 2000 Juan María Jaúregui, ex Governatore civile di Guipuzkoa, viene assassinato a Tolosa da un commando dell'ETA composto da tre persone. I colpevoli sono catturati e condannati nel 2004 a 39 anni di carcere. Nel 2014 uno di loro, Ibon Etxezarreta, chiederà di incontrarne la vedova, Maixabel Lasa, che dal 2001 era stata nominata direttrice della Oficina de Atención a las Víctimas del Terrorismo dal governo basco. Il film descrive il percorso grazie al quale si giunge a questo incontro.

 
 

PROGRAMMAZIONE
Giorno Orario Titolo
Giovedì
23 Novembre 2023
21:00 UNA DONNA CHIAMATA MAIXABEL

Guarda la rassegna di cui fa parte questo film:
CINEFORUM SULLA GIUSTIZIA RIPARATIVA

 

Archivio anni passati:

Casa del Cinema di Prato Società Cooperativa - Impresa Sociale
via Carbonaia 31 - 59100 Prato (PO)
C.F. e P.IVA 02211590977
tel. 0574 962744
email: posta@terminalecinema.com

Europa Cinemas

Webtic